Nati per leggere Genitori Biblioteche Librerie Pediatri Media

Il progetto Materiali Prospetto informativo Prospetto multilingue Libri consigliati Filastrocche e carezze in rima Informazioni per i genitori in lingua straniera Pacchetto regalo Rassegna stampa Approfondimenti Comunicato stampa Nati per leggere su YouTube Contatti Collegamenti



Filastrocche e carezze in rima


A scuola
Or la bimba è grandicella,
le han comprato la cartella
e comincia a far la spola:

scuola e casa, casa e scuola.
Senza andar troppo lontano,
va imparando piano, piano,
con la buona volontà,
mille cose che non sa!
(Lina Schwarz, Mursia)
Dal dottore
E' tanto magrino
signor il bambino.
A respirare tenta:
quando gli si fa dire trentatre
è già tanto se dice trenta.
Un cambiamento d'aria
secondo me si addice:
lo mandi a quel campeggio
sulla Chioma di Berenice
(Gianni Rodari, Einaudi)

Cacca
È un fiume nutriente
Questo tempo incantato
Dove il latte è il presente
E la cacca il passato
(Bruno Tognolini, Ed. Tuttestorie)

Filastrocca del topino
Un formaggino qui,
un tartufino lì;
oh, che bello mangiucchiare;
oh, che delizia rosicchiare;
sono goloso e me ne vanto,
te lo dico e te lo canto.
(Geronimo Stilton, Salani)

Un libro ha buon odore,
un libro ha buon sapore.
Un libro è di sostanza,
un libro è abbondanza.
Un libro ha un bel colore,
un libro è come amore.
Un libro è cibo buono,
un libro è fresco dono.
Su un libro ci si posa,
come ape sulla rosa.
(Cecco Mariniello e Roberto Piumini,
Un libro con te, De Agostini)

In un libro si sprofonda
come pesce dentro l'onda,
come verme dentro il prato,
come lingua nel gelato,
come testa in un cuscino
o cucchiaio nel budino,
come naso in fazzoletto
o assonnato nel suo letto,
come scimmia nel suo mango
o maiale dentro il fango.
(Cecco Mariniello e Roberto Piumini,
Un libro con te, De Agostini)


>>Filastrocche e canzoni
>>Filastrocche per bambini e genitori